Via Cesare Battisti, 101 - 70042 Mola di Bari (BA) Italy +39 392 486 2880 [email protected]

L’arte di decorare le uova di Pasqua nell’Est Europa

24 marzo 2016

Quando pensiamo alla Pasqua la prima cosa che ci viene in mente è senz’altro il mitico uovo di cioccolato. Forse non tutti sanno che anche all’estero e in particolare nell’Europa dell’Est, la figura dell’uovo è molto radicata nella cultura popolare. Non uova di cioccolato ma vere e proprie uova di gallina finemente dipinte a mano: piccoli capolavori dell’artigianato locale, frutto di una tradizione secolare.

In questo articolo, dunque, vi parleremo dell’arte di decorare le uova nell’Est Europa. Ucraina e Repubblica Ceca sono i Paesi nei quali questa pratica artigianale è più diffusa e rinomata.

Il simbolismo dell’uovo

L'arte di decorare le uova di Pasqua nell'Est Europa-Pysanka-ucraina

Pysanka realizzate dalla bravissima artigiana ucraina Luba Petrusha

Che sia di cioccolato, di zucchero, dipinto o intagliato, l’uovo è il simbolo della Pasqua… ma perché proprio l’uovo? Come gran parte della simbologia cristiana, anche quella dell’uovo è legata alla tradizione pagana. L’uovo infatti è considerato il simbolo della fertilità, della vita che nasce, talvolta di una rinascita. È questo il significato che assume nella Pasqua Ebraica (che a differenza da quella cristiana serve  a ricordare l’esodo dall’Egitto)e in quella cristiana. In particolare, nella Pasqua cristiana l’uovo è il simbolo della Resurrezione di Cristo dove il guscio rappresenta la tomba dalla quale Gesù uscì risorto.

La tradizione ucraina di dipingere le uova

Nei Paesi dell’Est Europa, in particolare in Ucraina, è radicata la tradizione di dipingere le uova nel periodo pasquale. Fin dall’antichità dipingere l’uovo vuol dire impregnarlo di nuovo significato: la pittura imprime sul guscio i desideri, i ringraziamenti e le preghiere di chi lo ha realizzato. Diventa perciò un vero talismano, chiamato in lingua ucraina “Pysanka”. La tradizione delle uova decorate ha anch’essa origine pagana in quanto l’uovo era associato alla fertilità. In base ad un documento del XII secolo, sappiamo che era considerato un oggetto magico in grado di curare le malattie, di proteggere la casa da incendi e fulmini, di tenere il male fuori dalla porta  insomma. La religione cristiana, come già detto, ha assimilato questa tradizione a quella delle uova pasquali, per cui oggi Pysanka è sinonimo di Uovo di Pasqua.

Come nasce un pysanka – le tecniche più diffuse

Al contrario di quello che si potrebbe pensare, i pysanka non sono fatti solo con le uova ma anche con pietra, argilla o legno. Per quel che riguarda strettamente le uova, le più utilizzate sono quelle di pollo. Anche le tecniche di decorazione sono diverse. Vediamo le più diffuse:

  • Dipingendo direttamente sull’uovo col pennello (Malovanka);
  • Tingendo l’uovo con un colore solido (Krashanka);
  • Graffiando le decorazioni sull’uovo tinto (Driapanka);
  • Imprimendo le decorazioni con la cera d’api calda prima della tintura (Kapanka).
L'arte di decorare le uova di Pasqua nell'Est Europa-Pysanka-ucraina2

Tradizione ucraina

Quest’ultima tecnica, una sorta di stampa batik dell’Est Europa, è la più affascinante e la più complessa. In particolare, le decorazioni  vengono impresse sull’uovo con un pennino di metallo e legno (chiamato kystka) intinto di cera d’api fusa. Una volta che la cera si rapprende le uova vengono immerse nella tintura. In seguito, tramite l’utilizzo di una candela, la cera si scioglie e appaiono le decorazioni.  Questo processo va ripetuto per ogni strato di colore che vogliamo utilizzare, coprendo di volta in volta con la cera le figure che non vogliamo tingere col nuovo colore. In origine venivano utilizzati coloranti naturali ottenuti dalle radici, dalle pelli o dalle cortecce di diversi alberi secondo ricette tradizionali. Oggi vengono ampiamente utilizzati i coloranti sintetici.

I motivi più gettonati sulle uova di Pasqua decorate

Le uova vengono decorate poco prima di Pasqua. Le decorazioni raffigurate sui pysanka sono molteplici e distintive delle tradizioni regionali dell’Ucraina. Nelle regioni centrali prevalgono i motivi  naturalistici, geometrici e stilizzati, come la rosa che simboleggia il sole. Nella regione di Chernihiv prevalgono gli elementi floreali asimmetrici, mentre nelle regioni occidentali sono più diffusi i motivi geometrici. In generale ogni regione ha sviluppato un proprio stile caratteristico in quanto a decorazioni e colori. L’antica arte di decorare le uova è stata ripresa dalle nuove generazioni che ne hanno fatto una vera e propria arte.

L’arte di decorare le uova di Pasqua negli altri Paesi dell’Est Europa

L'arte di decorare le uova di Pasqua nell'Est Europa-Pysanka-mercatino pasqua-praga

Pysanka della Repubblica Ceca – Foto di czechtourism.com

Ma l’arte di decorare le uova di Pasqua non è diffusa solo in Ucraina. In Europa, soprattutto nei Paesi dell’Est come Romania, Polonia, Repubblica Ceca… ma anche in zone più centrali come l’Austria, questa tradizione è ancora molto sentita. Nelle suddette nazioni, infatti, esistono botteghe e negozi che espongono uova di Pasqua decorate praticamente tutto l’anno! Un po’ come i presepi a Napoli.  A Praga, ad esempio, ogni anno è possibile ammirare il mercatino di Pasqua dove donne vestite in costumi tradizionali popolari, espongono i loro preziosi manufatti dipinti a mano. In Moravia e in Boemia esistono dei veri e propri musei in cui vengono raccolte ed esposte queste splendide uova decorate.

Noi di Coi Fiocchi siamo sicure che anche voi troviate queste uova di Pasqua decorate a mano davvero splendide, ma siamo altresì convinte che… preferiate quelle di cioccolato!

Allora non ci resta che augurarvi una buona scorpacciata e una Buona Pasqua! E se leggendo questo articolo vi è venuta voglia di ispirarvi alle uova ucraine per il tema della vostra  partecipazione di nozze scriveteci a [email protected] o contattarci sulla nostra pagina facebook Coi Fiocchi

Marisa Minervini

Marisa Minervini

Laureata in Scienze e Tecnologie della Moda, coltivo la passione del disegno e della scrittura sin da bambina. Collaboro con lo studio grafico "Coi Fiocchi" dal 2015 e alterno al lavoro di grafico quello di blogger, ai quali cerco di dare un tocco personale :)

More Posts

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInGoogle Plus

L’arte di decorare le uova di Pasqua nell’Est Europa ultima modifica: 2016-03-24T16:41:10+00:00 da Marisa Minervini
2 risposte a "L’arte di decorare le uova di Pasqua nell’Est Europa"
  1. Bella Antonella Rispondi

    Cose molto belle.vorrei sapere se da voi posso acquistare le uova pysanka dell’Ucraina e come fare per averle.grazie

    • Saber

      Saber Rispondi

      Salve, grazie per la risposta. Coi Fiocchi è uno studio di grafica per matrimoni ed eventi come comunioni, battesimi e compleanni. Non vendiamo queste uova. Le pysanka fanno parte dell’artigianato tipico dei Paesi citati nell’articolo, se non ha la possibilità di visitarli, può trovarle e acquistarle online su Etsy.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



  • Ti piace il nostro lavoro? Contattaci



    fsdfsdfsdfsfs fs fs fsd fs fs fs fs dfsdfsdf
  • Sei un wedding planner?


    Richiedi il Catalogo
copyright 2013-2018 Coefore - Studio Grafico P.IVA 07172680725
Privacy Policy